Committente:

Periodo di esecuzione: Novembre 2012 – Luglio 2013

La valutazione è stata effettuata allo scopo di identificare le misure di riordino della rete, attuabili a breve termine al doppio fine di adeguare l’offerta alle variazioni in corso sulla rete di forza del trasporto pubblico (attivazione del Sistema Ferroviario Metropolitano) ed alla diminuzione di risorse pubbliche disponibili a supporto del settore.

Mappatura dell’offerta di trasporto e dell’utenza servita

In considerazione della notevole articolazione della rete (183 linee e 956 percorsi), l’analisi è stata supportata da un’interfaccia GIS sviluppata ad hoc, atta a cartografare le informazioni relative all’esercizio già disponibili presso l’Amministrazione (basi dati OMNIBUS/OTX), a costruire indicatori di performance sintetici per linea, percorso, corsa e singola tratta del grafo, ed a collegare la rete del trasporto pubblico extraurbano al grafo stradale, già in uso per la pianificazione strategica di settore.

Frequenze di transito per tratta

La rete, suddivisa in nove ambiti territoriali, è stata analizzata in relazione all’evoluzione del contesto territoriale e della mutazione della domanda di mobilità (indagini IMQ), costruendo un quadro diacronico delle frequentazioni nell’intero periodo 2008-2012. Su questa base, sono stati costruiti specifici indicatori, relativi alla copertura territoriale della rete, alle sovrapposizioni gomma-ferro e gomma-gomma, al rapporto ricavi/costi.

E’ stato così possibile rivedere la struttura dei percorsi riallocandoli in specifici “gruppi di riordino” della rete, finalizzati da un lato a chiarire l’impianto generale del servizio, dall’altro a semplificare le modalità di esercizio riducendo il livello di frammentazione delle percorrenze e dei turni. Per ciascun gruppo di riordino sono state identificare i possibili interventi di razionalizzazione del servizio, organizzati per livelli di priorità decrescenti in modo da assorbire l’incertezza relativa all’effettivo ammontare delle risorse disponibili.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.