Committente:

Periodo di esecuzione: Novembre 2014

Il documento di “Analisi dell’incidentalità e dei fattori di rischio” è stato redatto su incarico del Comune di Uggiate-Trevano (CO) ai fini della partecipazione del medesimo Ente al “Bando per la realizzazione di progetti per la riduzione dell’incidentalità stradale sul territorio lombardo con le risorse derivanti dal Piano Nazionale sulla Sicurezza Stradale (PNSS)” (BURL 30/07/2014 n. 31).

Il rapporto è stato sviluppato in base alle indicazioni di lavoro emanate da Regione Lombardia con le “Linee guida per l’analisi dei fattori di rischio con particolare riferimento all’utenza vulnerabile” (Éupolis Lombardia) per la redazione dei “Dossier dei fattori di rischio in ambito urbano” nell’ambito dell’attuazione del 4° e 5° Programma Annuale del PNSS

La procedura di lavoro prevedeva una prima fase di analisi dei dati di incidentalità stradale e della domanda di mobilità espressa dal territorio in esame, finalizzata alla ricostruzione del quadro conoscitivo attuale del fenomeno incidentale e all’individuazione delle priorità di azione. Il dato, acquisto mediante la raccolta presso gli Organi Rilevatori e la consultazione di Banche Dati, è stato disaggregato per indagare: la variabilità temporale, la tipologia di veicoli coinvolti e di urti, le condizioni meteo e del fondo stradale, le caratteristiche geometrico-funzionali del tronco stradale/intersezione.

Particolare attenzione è inoltre rivolta all’analisi degli eventi incidentali con coinvolgimento dell’utenza vulnerabile (pedoni, ciclisti, motociclisti).

La seconda fase prevede l’identificazione delle priorità di azione. Per l’ambito oggetto di intervento viene quindi redatta l’analisi di sicurezza (Road Safety Review), finalizzata all’individuazione dei fattori di rischio con il supporto di indagini e ispezioni in sito orientate all’analisi visuale dinamica delle situazioni a rischio incidentale, nonché mediante la ricostruzione della dinamica degli incidenti.

Infine, il progetto di miglioramento della sicurezza del sito viene sottoposto alla procedura di Road Safety Audit, al fine di valutare se gli interventi previsti sono in grado di rimuovere o mitigare i fattori di rischio individuati nella precedente fase.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.