Committente:

Periodo di esecuzione: Dicembre 2013 – Luglio 2014

Commissionato dalla città di Reggio Emilia nel quadro della program-mazione urbanistica del quadrante urbano Nord, lo studio ha per oggetto la verifica di fattibilità di un nuovo nodo di interscambio gomma-ferro, finalizzato a collegare in modo diretto la nuova stazione AV/AC Mediopadana con l’adiacente autostrada A1.

Basandosi su rilievi diretti della domanda sia ferroviaria che autostradale, esso ha approfondito nel dettaglio il profilo funzionale da attribuire al nodo, in rapporto alle singole modalità di trasporto convergenti su di esso (rete stradale ed autostradale, servizi ferroviari ad alta velocità e regionali, servizi bus urbani ed extraurbani). Ciò ha consentito di ipotizzarne il layout geometrico, da utilizzarsi per la progettazione e la corrispondente stima dei costi di realizzazione.

In collaborazione con la società TradeLab di Milano, la valutazione dell’attrattività del nodo è stata integrata da una verifica preliminare dei ricavi potenzialmente attribuibili alle funzioni presenti nel nodo (sosta, ristoro, attività accessorie).


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.